martedì 5 febbraio 2008

Megagippone in arrivo!

mi è sempre piaciuto disegnare, fin dall'asilo. alle medie facevo delle facce che potevano cambiare i lineamenti con i fogli ad anelle. alle superiori ero il tormento dei miei professori visto che disegnavo sempre durante le spiegazioni (anche se hanno sempre tollerato visto che bene o male ero sempre attento).

perchè interrompere questa lunga tradizione all'università?

giammai!!!!!

questo è il risultato di svariate ore di economia politica (28) e analisi economica del diritto (ehm.. non pervenuto -_-'): il megagippone!

nato da un'idea del cavolo (con un nome del genere) giusto per passare il tempo a lezione, si è evoluta, fino ad essere il mio primo tentativo di colorazione serio con Photoshop (e secondo me rimane tutt'ora uno dei migliori) quando la tavoletta Wacom era ancora una perfetta sconosciuta (colorato tutto con il mouse! una faticaccia che non si può immaginare!)

qui come un'illuminazione ho capito che si possono usare varie gradazioni di colore per rendere un oggetto "tridimensionale" (almeno far capire che roba è) senza usare il sempiterno FUMO DI LONDRA CON OPACITA' 30% in sconto..

sono molto orgoglioso di questo disegno, anche se a occhi esperti non sarà un gran che e lo serbo sempre per far colpo sugli amici :)

fase 1) bozzetto alla vecchia su un foglio per appunti


fase 2) cercare di fare un lavoro decente mentre il prof spiega (fatto tutto con una mina blu che poi ho scoperto essere fotofobica! l'originale è quasi perso :|.. il problema è che me ne sono accorto al terzo disegno.. la mina serviva solo per fare le bozze..)


fase 3) colorazione! 15 giorni più o meno.. ovviamente non tutti passati ininterrottamente a colorare, ma quasi. non male. lo dico da solo

3 commenti:

Dafne ha detto...

E' davvero bellissimo il gippone!Ci sono mille particolari che a guardarli ci si perde! Non so come fai e con che pazienza!
Spero che riempirai al più presto il blog di disegni!
...e per tutti i visitatori: COMMENTATE e fate vedere che siete passati di qua!!!!

*giulietta* ha detto...

Dopo che mi hai chiesto di lasciare commenti, non possiamo esimerci... La tua creatività mi mette in imbarazzo, considerato che la mia è pari a zero...! Te l'ho già detto, dall'alto della mia ignoranza sei proprio bravo!

Luca ha detto...

Allora come promesso mi cimento nell'opera di commento! :) Sono una capra in disegno quindi so già che i commenti non saranno certo troppo utili, ma in ogni caso...vediamo un pò!

Allora...bhe, innegabile la bellezza di questo disegno, poi i marchingeni di questo tipo mi esaltano un sacco, di questo soprattutto mi esaltano i particolari come ad esempio i fori dei proiettili e tutta la meccanica della jeep, l'hai disegnata come se la conoscessi davvero, incredibile!!!
La cosa che invece non mi quadra sono le ombre...cioè, l'ombra della jeep è fatta da dio, ma la luce che fa riflettere l'ombra (sole?) dovrebbe essere visibile, in quanto davanti al gippone, questo lo deduco da com'è proiettata l'ombra, ma soprattutto come può esserci quell'ombra in primo piano che sembra di una montagna? vista così sembra che ci siano 2 fonti luminose che proiettano ombre in 2 direzioni diverse (non sono esperto in materia, ma è un impressione che mi ha dato).
Cmq. in se è davvero un gran bel disegno, però in generale si nota la differenza fra questo e i nuovi.